logo psicologiaCos’è la Psicologia?

E’ la scienza che si occupa dei processi della mente, del comportamento e delle relazioni umane con lo scopo di promuovere il miglioramento della qualità della vita. Il termine Psicologia è da ricondursi al greco PSICHE’, che significa anima, e LOGIA (per Logos), che significa discorso, quindi si traduce letteralmente studio dell’anima.

La psicologia nella vita quotidiana…

Le competenze e gli strumenti offerti attualmente dalla psicologia hanno applicazioni in tutti i contesti della vita quotidiana nei quali ci si occupa del benessere psicologico dell’individuo, quali:
• passaggi critici nel ciclo di vita (infanzia, adolescenza, coppia e sessualità, gravidanza, terza età),
• prevenzione e benessere (salute, stili di consumo, sicurezza, violenza, dipendenza da sostanze),
• educazione e sviluppo (scuola, disturbi dell’apprendimento, genitorialità, processi di formazione),
• disturbi cognitivi (valutazione e riabilitazione neuropsicologica in seguito a cerebrolesione acquisite (ad es. trauma cranico) o in caso di malattie neurologiche/degenerative (ad es. sclerosi multipla)
• lavoro ed organizzazioni (selezione, testing e valutazione, presa di decisioni, analisi organizzativa, team building)

Infine, la psicologia opera in numerosi altri ambiti come immigrazione, giustizia, sport, ergonomia, eventi traumatici e così via.

Quando serve andare da uno psicologo?

Lo psicologo è il professionista che ha acquisito ed è costantemente aggiornato su conoscenze specifiche sul comportamento umano.
Mette a disposizione la sua professionalità verso chi può averne bisogno per migliorare la sua capacità di comprendere se stesso e gli altri e di comportarsi in maniera consapevole ed efficace.
E’ altresì tenuto a promuovere il benessere psicologico dell’individuo, del gruppo e della comunità. (art. 3  Codice Deontologico)
Talvolta per uscire da uno stato di disagio non basta l’aiuto e il supporto di uno psicologo, ma è necessario affrontare un lavoro psichico che porti a cambiamenti più profondi e quindi serve una psicoterapia.

“I sogni cedono il posto alle impressioni di un nuovo giorno come lo splendore delle stelle cede alla luce del sole”                  (Sigmund Freud)